Risolvi errore Non riesco a modificare la risoluzione in Windows 10

{title}

Molti di noi devono cambiare la risoluzione del nostro schermo in Windows 10 per ottenere la migliore qualità di visualizzazione di tutto ciò che è proiettato lì. Normalmente, per accedere a questa configurazione, dobbiamo fare clic con il pulsante destro del mouse da qualche parte sul desktop e selezionare l'opzione Configurazione schermata:

{title}

Lì verrà visualizzato quanto segue dove applicheremo le modifiche desiderate:

{title}

In alcune occasioni potremmo riscontrare degli errori durante l'accesso a questa configurazione e quindi in Solvetic portiamo una serie di soluzioni pratiche per la sua correzione.

1. Come controllare il driver dello schermo di Windows 10


Il controller di qualsiasi dispositivo hardware consente a tale elemento di funzionare correttamente e pienamente compatibile nel sistema, in modo che se questo controller non è presente o presenta un problema di errore, potrebbe essere la causa del mancato accesso La risoluzione dello schermo in Windows 10.

Per accedere a questa funzionalità possiamo usare una delle seguenti alternative:

  • Usa la combinazione di tasti + R e lì esegui il comando devmgmt.msc e premi Invio o Accetta
  • Fare clic con il tasto destro sul menu Start o usare i tasti + X e nell'elenco visualizzato selezionare Gestione dispositivi
  • Nella casella di ricerca di Windows 10 inserisci il termine dispositivo e lì seleziona la rispettiva opzione
Nella finestra pop-up, espandiamo le opzioni nella sezione Schede e verifichiamo che il driver esista:

{title}

2. Come aggiornare il driver dello schermo di Windows 10


Dato che i sistemi operativi rilasciano nuove versioni, è normale che gli elementi hardware non abbiano i requisiti per sfruttare appieno il loro potenziale in queste nuove versioni con conseguenti errori multipli. Nel caso delle schermate, il mancato aggiornamento del controller può comportare la mancata visualizzazione delle opzioni di risoluzione, per aggiornare il controller seguiremo i seguenti passaggi.

Passaggio 1
Accediamo di nuovo, come abbiamo già indicato, a Gestione dispositivi e lì faremo clic con il tasto destro del mouse sul nostro controller dello schermo situato nella sezione Schede dello schermo e selezioneremo l'opzione Aggiorna driver:

{title}

Passaggio 2
Quando si seleziona questa opzione, sono disponibili due alternative:

  • Aggiorna il driver automaticamente
  • Trova l'ultimo aggiornamento sul dispositivo per il quale avremmo dovuto precedentemente scaricato dal sito Web del produttore

{title}

Passaggio 3
In base all'opzione selezionata possiamo verificare se disponiamo o meno dei driver più recenti per il nostro schermo.

{title}

3. Come ripristinare il driver dello schermo di Windows 10


La selezione dell'opzione per riavviare il controller dello schermo è una soluzione praticabile perché ci consente di aggiornare tutti i servizi ad esso associati e quindi fornire una soluzione completa al problema presentato.

Per eseguire l'attività di riavvio del controller dello schermo in Windows 10, dobbiamo premere contemporaneamente i tasti Windows + Ctrl + Maiusc + B, questo emetterà un segnale acustico mentre viene eseguito il controller dello schermo e il processo di configurazione dello schermo Durante questo processo potresti avere un battito di ciglia.

+ Ctrl + Maiusc + B

4. Come reinstallare il driver dello schermo di Windows 10


Se abbiamo il driver dello schermo aggiornato, ma c'è ancora qualche tipo di errore, una soluzione più ideale è reinstallare il driver in modo che tutta la sua configurazione venga caricata di nuovo.

Passaggio 1
Per eseguire questa azione, faremo clic con il pulsante destro del mouse sul controller dello schermo in Gestione dispositivi e selezioneremo l'opzione Disinstalla dispositivo:

{title}

Passaggio 2
Verrà visualizzato il seguente messaggio. Fare clic sul pulsante Disinstalla per completare l'azione.

{title}

Procediamo a riavviare il sistema e automaticamente Windows 10 installerà il driver più appropriato e aggiornato per questa versione.

5. Come ripristinare il sistema Windows 10


L'opzione Ripristino configurazione di sistema ci offre l'opportunità di riportare il sistema a uno stato precedente in una data specifica, in modo da poter ripristinare Windows 10 a un punto in cui sapevamo che tutto funzionava nel modo migliore.

Passaggio 1
Per utilizzare questa opzione andremo al prossimo percorso.

  • Pannello di controllo
  • Sistema e sicurezza
  • sistema

{title}

Passaggio 2
Lì clicchiamo sulla riga di configurazione avanzata del sistema situata sul lato sinistro e nella finestra che verrà visualizzata andiamo alla scheda Protezione sistema dove vedremo quanto segue:

{title}

Passaggio 3
Lì clicchiamo sul pulsante Ripristino configurazione di sistema e verrà visualizzata la seguente procedura guidata:

{title}

Passaggio 4
Fai clic su Avanti e nella finestra successiva possiamo selezionare la casella Mostra più punti di ripristino per accedere a tutte le opzioni disponibili:

{title}

Qui selezioniamo la data desiderata e facciamo clic sul pulsante Avanti per avviare il processo. Con uno qualsiasi di questi metodi sarà possibile avere di nuovo le opzioni per modificare nuovamente la risoluzione in Windows 10.