Programmi gratuiti per liberare e analizzare il disco rigido Windows 10, 8, 7

{title}

Il disco rigido è uno dei componenti hardware più utili su qualsiasi computer e per qualsiasi sistema operativo poiché senza di essi sarebbe impossibile utilizzare sia il sistema che le applicazioni e i programmi.

Al momento disponiamo di unità di archiviazione meccanica (HDD) e stato solido (SDD) che offrono caratteristiche uniche sia a livello di velocità, consumo energetico e, naturalmente, conservazione, ma, indipendentemente da queste caratteristiche, qualcosa che ha in comune Tutti i dischi rigidi sono che archiviamo ogni giorno file, musica, immagini, documenti, ecc.

A poco a poco questo sta riempiendo lo spazio su disco e sebbene li eliminiamo sappiamo bene che c'è ancora spazio occupato da questi file solo che non è visibile ad occhio nudo. Pertanto, oggi in Solvetic, faremo un'analisi completa di alcuni dei migliori strumenti gratuiti per analizzare e liberare spazio sul disco rigido in ambienti Windows e quindi ottimizzare sia la scrittura che la lettura sul disco.

SpaceSniffer

{title}

SpaceSniffer è un'applicazione gratuita progettata come uno strumento di applicazione portatile che ci consente di analizzare graficamente come sono strutturate cartelle e file su dischi rigidi. Questa applicazione utilizza un design di visualizzazione di Treemap, che ha un'immediata percezione del modo in cui le cartelle e i file di grandi dimensioni sono distribuiti sul disco e quindi li gestisce in un modo molto più completo.

Il download gratuito è disponibile al seguente link:

SpaceSniffer

Funzioni multiple

  • Veloce e semplice da usare.
  • Supporta l'opzione di trascinamento della selezione
  • Il modulo di esportazione ci consente di produrre rapporti testuali personalmente
  • È progettato con una struttura intuitiva che ci offre più viste per diversi media
  • Elementi espandibili, possiamo navigare come in un browser web
  • È possibile accedere al menu a comparsa delle cartelle e dei file di Windows facendo clic con il pulsante destro del mouse e ottenendo ulteriori dettagli
  • È possibile limitare il contenuto della vista scrivendo criteri di filtro semplici ma potenti
  • Ci consente di creare file di tag temporanei con quattro colori diversi (rosso, blu, giallo e verde) e filtrarli in base a questi colori
  • Ha diverse visualizzazioni dello stesso supporto in grado di visualizzare elementi filtrati in modo diverso
  • Opzioni di personalizzazione in geometria, colori, comportamenti
  • È possibile navigare anche durante la scansione
  • Ha un motore di scansione della cache intelligente, viste multiple, scansione semplice
  • Consente di affinare un'area ingrandita utilizzando un processo di scansione secondario, anche con la scansione principale attiva
  • Reagisce agli eventi del file system, essendo sempre sincronizzato e genera avvisi che lampeggiano elementi
  • È possibile eseguire la scansione di flussi di dati alternativi nei file system NTFS
  • Genera un semplice file di configurazione XML che evita l'uso non necessario delle risorse di sistema
  • È portatile, quindi non richiede installazione locale

Una volta eseguito, vedremo quanto segue:

{title}

Lì selezioneremo l'unità da analizzare e vedremo a poco a poco i dati di questa unità riempire o, se lo desideriamo, possiamo specificare un percorso speciale nel campo Percorso. Possiamo vedere che la struttura si basa sulla dimensione dei file ospitati nell'unità selezionata:

{title}

Se vogliamo esportare questi dati in un file HTML, possiamo farlo dal menu File / Esporta in file. Con questo strumento sarà semplice determinare quali file occupano spazio su disco e, se non sono utili, possiamo eliminarli facendo clic destro su di essi e selezionando l'opzione Elimina:

{title}

DoubleKiller

{title}

DoubleKiller è stato progettato per cercare file identici sul disco rigido. I criteri di confronto possono essere liberamente combinati e quindi ottenere un elenco di tutti i file duplicati trovati e decidere quindi quali file eliminare o spostare.

Questo è utile perché avendo due o più file uguali, stiamo occupando uno spazio che può essere utilizzato per altre applicazioni o file.

Il download è disponibile al seguente link:

DoubleKiller

DoubleKiller ci consente di confrontare qualsiasi combinazione come il nome del file, la dimensione, la data di modifica e il contenuto e quindi di creare elenchi completi e definiti e, inoltre, sarà possibile escludere file con valori come dimensione del file o file con determinati attributi come file nascosti o sistema in modo da non eliminare alcun file vitale dal sistema operativo.

Le caratteristiche più straordinarie

  • Ridurre il tempo necessario per il backup o la ricerca di file
  • Scansione di directory, interi dischi rigidi o computer sia locali che di rete per rilevare file duplicati
  • Possibilità di utilizzare criteri di confronto combinabili
  • È possibile escludere i file in base al nome, al tipo di file, agli attributi o alle dimensioni
  • Al termine dell'analisi, viene generato un elenco di tutti i file identici per determinare quale eliminare
  • Possiamo eliminare i file selezionati o spostarli in un'altra directory
  • Permette di esportare l'elenco dei risultati in un file di testo

Al momento dell'esecuzione dell'applicazione, che è portatile, vedremo quanto segue. Lì facciamo clic sul pulsante Esegui e possiamo selezionare la cartella da analizzare o l'intero disco rigido e i risultati verranno visualizzati nel pannello centrale:

{title}

Possiamo fare clic con il tasto destro sul file duplicato e avremo opzioni come:

  • Esegui il file per visualizzarne il contenuto
  • Selezionalo
  • Esportalo
  • Spostalo in un'altra directory

{title}

Una volta selezionato, può essere eliminato selezionando l'opzione Elimina file controllati sul lato sinistro. Nel menu Opzioni, sarà possibile definire i parametri di ricerca dello strumento:

{title}

UnCleaner

{title}

UnCleaner è un software progettato per pulire in modo intelligente le apparecchiature eliminando tutti i file memorizzati non necessari.

UnCleaner elimina file come

  • Download di Windows Update
  • File del Visualizzatore eventi
  • File di account temporanei per tutti gli utenti del sistema
  • File di registro LocalApplicationData
  • Record dei componenti secondari ApplicationData
  • Registri di Microsoft .NET Framework
  • File temporanei di Windows Installer
  • File di registro delle cartelle di Windows
  • File di registro di ServiceProfiles
  • File di registro delle prestazioni
  • File di registro Inf driver
  • File di registro di ReportQueue
  • File di cache disattivati
  • Ottieni dati memorizzati nella cache e molti altri.

Il download gratuito è disponibile al seguente link:

UnCleaner

lineamenti

  • Basso utilizzo di risorse hardware
  • Include un tracker file veloce e migliorato per prestazioni migliori in breve tempo
  • Analisi automatica dei file all'avvio del sistema
  • Tracker log avanzato durante l'analisi di pulizia
  • Rapporto dettagliato sui file con opzione grafica
  • Ha la funzione di pulizia automatica che funziona in background ad ogni avvio
  • Funzione di aggiornamento dell'applicazione per gestire nuovi aggiornamenti

Durante l'esecuzione vedremo quanto segue:

{title}

Una volta terminato questo processo vedremo quanto segue:

{title}

Lì clicchiamo sul pulsante Clean e in questo modo procederemo con la pulizia dei file non necessari.

SlimCleaner

{title}

Questa utility sviluppata da Slimware ci offre la possibilità di ottimizzare il funzionamento del sistema operativo in modo semplice e con grandi funzionalità.

lineamenti

  • Analisi con un clic
  • Pulizia e ottimizzazione manualmente o automaticamente
  • Include miglioramento delle prestazioni e modalità di gestione dell'energia
  • Avviso sugli elementi di partenza indesiderati che aumentano la sicurezza generale
  • Ci consente di ottimizzare le voci del menu Start

Questa utility è certificata da Microsoft e il suo download è disponibile al seguente link:

SlimCleaner

Una volta installato nel sistema, vedremo quanto segue.

{title}

Come vediamo, abbiamo a disposizione una serie di strumenti per la gestione di hardware e software. Lì clicchiamo sul pulsante Scansione con un clic per avviare l'analisi:

{title}

Una volta terminato vedremo quanto segue:

{title}

Come vediamo, viene offerto un riepilogo completo di tutte le opzioni di pulizia che possiamo eseguire nel sistema e, se lo desideriamo, possiamo acquistare la versione Premium per 29, 97 USD per avere accesso a più funzioni.

PNGGauntlet

{title}

Questa applicazione, come suggerisce il nome, è responsabile della pulizia delle nostre apparecchiature da uno degli elementi che abbiamo memorizzato lì, le immagini PNG. A poco a poco, queste immagini occupano molto spazio nel sistema e possono influire sul livello di archiviazione.

Questa applicazione è disponibile gratuitamente al seguente link:

PNGGauntlet

lineamenti

  • Combina PNGOUT, OptiPNG e DeflOpt per creare i PNG più piccoli risparmiando così spazio
  • La qualità dell'immagine non viene persa, viene modificata solo la dimensione del file
  • Converti file JPG, GIF, TIFF e BMP in PNG
  • Ampie opzioni di configurazione

Una volta installato, procediamo alla sua esecuzione e questo sarà il tuo ambiente:

{title}

Lì possiamo trascinare le immagini desiderate e ottimizzarle per ridurre lo spazio su disco:

{title}

WinDirStat

{title}

WinDirStat è stato progettato come un visualizzatore di statistiche sull'utilizzo del disco rigido e uno strumento di pulizia compatibile con più edizioni di Microsoft Windows. Al momento della sua esecuzione, l'utilità legge l'intero albero di directory in una volta e poi lo presenta in tre utili visualizzazioni per l'amministrazione:

  • Elenco di directory, simile alla vista ad albero di Windows Explorer, ma qui è ordinato per dimensione del file e / o sottostruttura
  • Treemap, che mostra tutto il contenuto dell'albero delle directory
  • Elenco di estensioni, che può essere utilizzato come legenda e mostra statistiche sui tipi di file sul disco rigido
  • Treemap rappresenta ogni file come un rettangolo colorato, in cui l'area è proporzionale alla dimensione del file.

Il download gratuito è disponibile al seguente link:

WinDirStat

Una volta installato, si procede alla sua esecuzione e sarà necessario selezionare l'unità disco fisso da monitorare:

{title}

Lì possiamo selezionare tutti i dischi rigidi o solo uno in particolare. Una volta selezionato, fai clic su OK e inizierà il processo di strutturazione:

{title}

Dal menu Treemap possiamo attivare o meno la vista ad albero, se non selezionata, vedremo quanto segue:

{title}

Da lì, possiamo vedere la struttura del nostro disco in una gamma di colori in cui una breve spiegazione di ciascuno è data nel pannello giusto.

TreeSize

{title}

TreeSize Free è in grado di scansionare le unità di rete e condividere i risultati nel cloud localmente offrendo i migliori risultati. TreeSize Free funziona in MFT (Master File Table) e può raggiungere velocità di scansione piuttosto elevate, tutte le operazioni di scansione vengono eseguite in un thread, quindi i risultati sono veloci mentre TreeSize Free è in esecuzione in background.

Il menu di scelta rapida di Explorer e le operazioni di trascinamento della selezione sono compatibili con l'applicazione.

Il download è disponibile al seguente link:

TreeSize

Lì possiamo selezionare tra una versione portatile o una versione locale. TreeSize Free è in grado di applicare la compressione NTFS a tutti i rami della directory e mostra anche il tasso di compressione di ciascuno di essi e, inoltre, TreeSize Free può analizzare file e cartelle compressi LZX e XPress.

Quando si esegue l'applicazione, questo sarà l'ambiente offerto. Lì selezioneremo la directory o il disco da analizzare e questo sarà ciò che vedremo durante il processo di analisi:

{title}

Siamo in grado di attivare l'opzione Vedi Treemap per vedere una vista grafica dei contenuti delle directory selezionate:

{title}

Al termine del processo, possiamo analizzare tranquillamente i file ed eliminare quelli non necessari, liberando così spazio sul disco locale.

Sensore di archiviazione in Windows 10

{title}

Infine, abbiamo la soluzione offerta dallo stesso sistema operativo ed è il sensore di archiviazione che, quando attivato, elimina automaticamente lo spazio da siti come il cestino e la cartella di download in cui sono spesso ospitati file di grandi dimensioni.

Per attivare questo sensore andiamo al seguente percorso:

  • iniziazione
  • configurazione
  • sistema
  • immagazzinamento

Lì, premi l'interruttore Sensore di memorizzazione per attivarlo.

{title}

Con queste soluzioni, sarà possibile pulire e liberare spazio sul disco rigido in diverse edizioni di Windows.